fbpx

Archivio Categoria: Curiosità

Annita alle Terme sulle orme di Garibaldi

Annita Torricelli, la nonna di Luca, prese il suo nome dall’eroina dei Due Mondi? Fu una donna coraggiosa che non si arrese mai alle mille avversità della vita; vedova giovanissima, gestì la proprietà e i figli con il piglio rivoluzionario della sua omonima illustre e creò “la locanda dei bagnanti”. Forse i suoi genitori scelsero […]

Annita e la cucina dell’anima

Sono andata nella rimessa a cercare delle vecchie tazze di porcellana che avevo visto qualche tempo fa e rovistando negli scatolon ho ritrovato alcuni vecchi quaderni di ricette e una vecchissima edizione dell’Artusi dell’Annita Torricelli. Anche se non l’ho conosciuta so, leggendo i suoi quaderni, che seguiva per alcune ricette il libro dell’Artusi e se […]

Platone e la sua dolce metà

“Anima gemella”, “mezza mela”, “dolce metà”, vuoi vedere che Aristofane aveva ragione? Tra i vari discorsi sull’amore che si susseguono nel “Simposio” di Platone, tra una coppa di vino e l’altra, Aristofane dà la sua opinione sull’amore narrando un mito. “Un tempo gli uomini erano esseri perfetti, non mancavano di nulla e non v’era la distinzione […]

“Sona, sona” la campanina di Santa Lucia

E’ il 13 dicembre, il giorno più corto dell’anno che rappresenta l’ingresso nella stagione invernale ma a Siena è Un giorno speciale che profuma di anice e zucchero filato Come ogni anno, già di buon mattino Pian de’ Mantellini si riempie di bancarelle ricolme di zucchero a velo, torrone, croccante…sentite il profumo ? ? ? […]

COR MAGIS nel cuore della città del sì

Era il 1309 quando a Siena, per la prima volta nella storia, le leggi che regolavano la vita pubblica vennero rese comprensibili anche a chi non conosceva il latino. Lo splendore del Medioevo Questo è il nostro modo per raccontarvi Siena con l’orgoglio di essere eredi di quella Repubblica che ai primi del ‘300 scrisse […]

Il cammino del fiore del Sole

Proprio così, come le opere del Maestro di Cabestany, collegano Sant’Antimo alla Catalogna e alla Navarra, c’è un’altra antica tradizione nel Monte Amiata (anche se ormai in disuso) che ritroviamo nella Valle di Baztán in Navarra: appeso fuori dalla porta troverete ovunque (nei Paesi Baschi) il fiore di Carlina Acaulis (Erba di Carlo Magno) che […]